(Consiglio di Stato, sez. III, 10.6.2016, n. 2500, conferma TAR Sardegna, Sez. II, 17.2.2016, n. 164/2016)

 

Il ricorrente, lavoratore assunto irregolarmente e rimasto vittima di sinistro stradale in itinere, impugnava il provvedimento di diniego dell’accesso agli atti del procedimento ispettivo – da lui stesso attivato per l’accertamento del rapporto di lavoro -, adottato dalla Direzione Territoriale del Lavoro di Cagliari. L’Amministrazione respingeva la richiesta di ostensione sulla base dell’art. 2 del D.M. 4 novembre 1994, n. 757 (Regolamento concernente le categorie di documenti formati o stabilmente detenuti dal Ministero del lavoro e della previdenza sociale sottratti al diritto d’accesso, ai sensi dell’art. 24, comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241).

Il T.a.r. Sardegna, con sentenza n. 164/2016, accoglieva il ricorso, affermando la prevalenza dell’art. 24, comma 7, L. 241/1990, secondo il quale deve essere garantito ai richiedenti «l’accesso ai documenti amministrativi la cui conoscenza sia necessaria per curare o per difendere i propri interessi giuridici».

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali impugnava la suddetta pronuncia.

Il Supremo Consesso confermava la decisione del Giudice di prime cure ritenendo che l’art. 2 del D.M. 757/1994 «non preclude in via assoluta l’accesso ai verbali ispettivi, bensì limita il diritto di accesso ai «documenti contenenti le notizie acquisite nel corso dell’attività ispettiva, quando dalla loro divulgazione possono derivare azioni discriminatorie o indebite pressioni o pregiudizi a carico dei lavoratori o di terzi»: la sottrazione all’accesso di tali atti in materia di lavoro postula che risulti un effettivo pericolo di pregiudizio per i lavoratori o per i terzi, sulla base di elementi di fatto concreti, e non per presunzione assoluta».

Leggi le sentenze:

Consiglio di Stato Sentenza n. 2500.2016

TAR Sardegna Sentenza n. 164.2016

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure ottieni Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi