Obbligo di rispetto del procedimento formale ex art. 48 cod. nav. – Sussiste (TAR Sardegna, Sez. I, n° 1177-2015).

Una Società concessionaria di beni demaniali siti all’interno del porto impugnava il provvedimento mediante il quale l’Autorità Portuale di Cagliari aveva respinto la richiesta di rateizzazione del canone, ordinando al contempo lo sgombero e la rimessa in pristino dei beni demaniali occupati.
Con sentenza n. 1177/2015, il TAR Sardegna accoglieva il ricorso per mancato rispetto del procedimento formale e, in particolare, per non avere l’Amministrazione acquisito in fase istruttoria il parere dell’Agenzia delle Entrate.

Inoltre, secondo il Collegio, il provvedimento di decadenza non poteva prescindere da una previa approfondita valutazione dei fatti addebitati al concessionario, che devono essere tali da rendere impossibile la prosecuzione del rapporto.

 

Leggi la sentenza: TAR Sardegna 1177-2015

 

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure ottieni Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi