(Tribunale di Cagliari, n° 762/2012)

Anche in tema di negoziazione di prodotti finanziari a rischio, la nullità del contratto può essere dichiarata unicamente ove sia ravvisabile una nullità ex lege, ovvero la violazione di una norma imperativa.

Nel caso considerato dalla sentenza n. 762/2012, pronunciata dal Tribunale di Cagliari, l’Istituto di Credito convenuto, in accoglimento della domanda dispiegata dagli attori in via subordinata, è stato ritenuto inadempiente agli obblighi informativi previsti dalle specifiche norme di settore, e, nel caso di specie, concernenti l’effettiva portata dell’operazione scelta, da valutarsi anche in relazione al profilo dell’investitore e al grado di rischio della negoziazione.

 

Leggi la sentenza: Tribunale di Cagliari 762-2012

 

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure ottieni Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi