(T.a.r. Sardegna, Sez. II, 17.5.2019, n. 416)

Con la sentenza n° 416/2019, il T.a.r. Sardegna ha statuito come “la verifica dell’anomalia è finalizzata alla verifica dell’attendibilità e della serietà della stessa ed all’accertamento dell’effettiva possibilità dell’impresa di eseguire correttamente l’appalto alle condizioni proposte.

 La relativa valutazione della stazione appaltante ha natura globale e sintetica e costituisce espressione di un tipico potere tecnico-discrezionale riservato alla p.a. che, come tale, è insindacabile in sede giurisdizionale, salvo che la manifesta e macroscopica erroneità o irragionevolezza dell’operato, renda palese l’inattendibilità complessiva dell’offerta”.

Nel solco di una giurisprudenza ormai consolidata, il Collegio ha ribadito la natura globale e sintetica del giudizio di anomalia dell’offerta, confermando, altresì, come “il giudizio favorevole di “non anomalia” dell’offerta in una gara d’appalto non richiede una motivazione puntuale ed analitica, essendo sufficiente anche una motivazione per relationem alle giustificazioni rese dall’impresa offerente, poiché solo in caso di giudizio negativo sussiste, infatti, l’obbligo di una motivazione puntuale”.

Da ultimo, il T.a.r. Sardegna si è pronunciato anche in tema di costo del lavoro dichiarato in sede di offerta dall’operatore economico, precisando che “nelle gare di appalto i valori del costo del lavoro risultanti dalle tabelle ministeriali costituiscono un semplice parametro di valutazione della congruità dell’offerta, con la conseguenza che l’eventuale scostamento delle voci di costo da quelle riassunte nelle tabelle ministeriali non legittima di per sé un giudizio di anomalia o di incongruità, occorrendo, perché possa dubitarsi della sua congruità che la discordanza sia considerevole e palesemente ingiustificata”.

Leggi la sentenza:

T.a.r. Sardegna, sez. II, 17.5.2019, n. 416

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure ottieni Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi