Obbligo. Sussiste e non necessita di particolare motivazione.

Rinnovo del contratto d’appalto.
Obbligo. Non sussiste (TAR Sardegna, Sez. I, n° 203/2014).

 

La Società che gestiva in regime di proroga un appalto multiservizi per la manutenzione degli ospedali della A.s.l. n° 7 di Carbonia impugnava la delibera con la quale l’Amministrazione aveva aderito alla c.d. Convenzione Consip per l’individuazione di un nuovo aggiudicatario, anziché esercitare l’opzione di rinnovo biennale contrattualmente prevista.

Si costituiva in giudizio la controinteressata, deducendo da un lato l’obbligo della A.s.l. di aderire alla citata Convenzione e, dall’altro, la non ammissibilità di un “diritto di insistenza” nel rapporto contrattuale in capo al gestore del servizio in regime di proroga (anche alla luce dell’art. 23 della Legge n° 62/2005).

Il TAR Sardegna respingeva il ricorso con la sentenza n. 203/2014, accogliendo sostanzialmente le tesi sostenute della società controinteressata.

Secondo il Collegio, infatti, l’adesione al sistema delle Convenzioni Consip, oltre ad essere obbligatoriamente prevista dal Legislatore, adempie l’obbligo nazionale e comunitario di individuare il miglior contraente tramite procedure ad evidenza pubblica e, proprio per tale ragione, non impone all’Amministrazione che se ne avvale una specifica motivazione dell’interesse pubblico sotteso.

D’altronde, la possibilità di rinnovo contrattuale, pur prevista in sede negoziale, costituisce una facoltà per l’Amministrazione e non certo un obbligo. La sentenza veniva confermata in appello dal Consiglio di Stato con la pronuncia n° 4081/2014.

 

Leggi la sentenza: TAR Sardegna 203-2014

 

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure ottieni Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi